Le migliori razze di cani per le persone anziane

Le migliori razze di cani per le persone anziane

Occuparsi di un cane può comportare numerosi benefici per la salute mentale e fisica, importanti soprattutto in terza età. Dato che le razze di cani sono numerose, è naturale chiedersi, se si ha un parente o una persona cara che ha già passato gli anni verdi, quali siano le migliori per le persone anziane.

Vediamo qualche suggerimento nelle prossime righe.

Cani di taglia piccola

I cani di taglia piccola hanno il grande vantaggio della praticità. Ecco alcune razze che si prestano particolarmente alla quotidianità delle persone anziane.

  1. Maltese: questa razza di cane ha l’indiscusso pro di sviluppare un forte legame emotivo con il padrone, che viene difeso e protetto fin da subito. Un altro aspetto positivo che la rende una scelta da tenere in considerazione quando si deve regalare un cane a una persona anziana riguarda il manto, che necessita di cure legate alla toelettatura e rappresenta un fattore in grado di coinvolgere il padrone in compiti pratici che rappresentano, di fatto, un esercizio per mantenere attiva la mente.
  2. Carlino: in questo caso, parliamo di una razza di cane apprezzata dalle persone anziane sia per il suo carattere allegro, sia per il fatto di vivere comodamente anche in appartamenti piccoli. Inoltre, la razza è tra quelle che non necessitano di lunghe passeggiate, peculiarità che la rende adatta a condividere la quotidianità con anziani con difficoltà di movimento.
  3. Barboncino: razza di cane che può essere scelta facendo riferimento a diverse taglie, è apprezzata quando si deve regalare un cane a una persona anziana per via della sua eccellente capacità di adattamento.

Cani di taglia media e di taglia grande

Ecco, invece, alcune razze di cani di taglia media e grande che vale la pena prendere in esame per regalare un amico a 4 zampe a una persona anziana.

  1. Beagle: cane di taglia media molto famoso ha, dalla sua, il fatto di avere un temperamento molto socievole. Oltre a essere estremamente affettuoso con il padrone, instaura un forte legame emotivo anche con gli altri familiari.
  2. Levriero: il levriero è una delle poche razze di taglia grande consigliate alle persone anziane. Gli ex levrieri da corsa sono molto richiesti per padroni entrati da tempo nella terza età in quanto, dopo una vita nell’agonismo, sono molto più tranquilli e si adattano a una quotidianità tranquilla.
  3. Labrador: il labrador è un’altra razza di taglia grande molto richiesta dagli anziani. Tra i motivi del suo successo spicca il carattere affabile, senza dimenticare la capacità di guidare persone ipovedenti. Particolarmente adatti a padroni anziani che soffrono di ansia e depressione, i labrador hanno bisogno di numerose passeggiate quotidiane, motivo per cui vanno donati solo a padroni senza difficoltà di movimento fisico (se stai pensando di donare un cane di questa razza a una persona anziana che conosci, clicca qui se cerchi un labrador marrone, cane di gran moda in questi ultimi anni).
  4. Golden Retriever: questa razza di cane, pur essendo grande, è molto adatta anche agli anziani. Come mai? I motivi sono diversi. Da un lato abbiamo a che fare con una razza facile da addestrare. Dall’altro, invece, con un cane che si rapporta molto bene con i bambini. Per una persona anziana che passa tanto tempo con i nipoti, è una scelta fantastica!

Scegliere un cane per una persona anziana è un impegno importante. Condividere la quotidianità con questo fantastico animale permette di migliorarla notevolmente e di attenuare alcune problematiche di salute, per esempio il dolore causato dall’artrosi di grado non alto (in questi casi, la perdita di peso, che si può ottenere anche camminando a passo sostenuto, può aiutare molto).

Se possibile, è il caso di evitare i cuccioli di pochi mesi, che richiedono cure costanti che possono comportare un notevole impegno fisico.

 

54